#fts18

L'edizione 2018 si è conclusa!

Ve la siete persa?

Ecco qui qualche foto!

Il Festival di Teatro Scolastico è un progetto che coinvolge studenti delle scuole della Lombardia e di alcuni Paesi d'Europa.

In aprile 2018 ospiteremo ragazzi che si dedicano all'allestimento di spettacoli teatrali a scuola, il Liceo Mascheroni accoglierà ragazzi provenienti da tutta Europa grazie al progetto di Interscambio, in Upperlab avranno luogo laboratori per bambini della scuola primaria, Edoné e Upperlab apriranno le loro porte a spettacoli per bambini e famiglie.

Tutto questo sarà la prima edizione del Festival di Teatro Scolastico organizzato da MatèTeatro in collaborazione con Liceo Mascheroni, Upperlab, Edoné, Teatro ex Drogheria, A Levar l'Ombra da Terra e con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca, Fondazione Zaninoni, Comune di Bergamo e Scorpion Bay.

Il 20 ottobre 2017 si è conclusa la campagna di fundraising tramite la Fondazione della Comunità Bergamasca: siamo felici di annunciare che abbiamo quasi triplicato l'obiettivo che ci eravamo date.

Scopri di più sul progetto: contattaci o seguici sui nostri canali social!

IL PROGRAMMA

9-15 APRILE 2018_BERGAMO

9-13 aprile @Upperlab dalle 9:00 alle 12:30_laboratori teatrali per la scuola primaria, a cura di Marco Montanari.

*POSTI ESAURITI*

13 aprile @LiceoMascheroni:

- dalle 10:30 alle 18:00_laboratori per la scuola secondaria, a cura di Alberto Salvi, Sara Pessina, Daniele Bariletti.

- dalle 19:30 @Auditorium della Provincia di Bergamo_il Festival sul palco: in scena i progetti selezionati dal bando!

14 aprile @Auditorium della Provincia di Bergamo, ore 9:00_spettacolo "Con una rosa"

*riservato agli studenti*

15 aprile @Edoné, ore 10:45_spettacolo "La casa del Duca" di Musicali SI Cresce (dai 4 anni), ingresso gratuito

@Upperlab, ore 21:00_spettacolo "Qualche volta abbiamo anche cantato", ingresso gratuito

Il bando è scaduto il 15 gennaio 2018!

PERCHÉ DOVRESTE SOSTENERE IL FESTIVAL DI TEATRO SCOLASTICO ANCHE SE LE SCUOLE LE AVETE FINITE DA UN PEZZO?

1) Perché in teatro c'è posto anche per gli sfigati (e, di solito, gli sfigati recitano meglio dei bulli).

2) Perché se un ragazzo fa teatro ci sono buone possibilità che il cretino lo faccia solo sul palco.

3) Perché la parola detta funziona più di quella scritta e quella recitata ancora di più... è vero che "verba volant", ma più lontano.

Associazione culturale MatèTeatro
C.F. 95171600166 | P. IVA 03516390162
Sede legale: Bergamo, via Borgo Palazzo 90
Sede operativa: Upperlab, Bergamo, via Pescaria 1/A
info@mateteatro.it | 340/9751223